FORMAZIONE PER AMBIENTI E SPAZI CONFINATI

Cosa ci dice il D.lgs. 81/2008?

Con il termine “ambiente o spazio confinato” si intende un luogo/ambiente totalmente o parzialmente chiuso, che non è stato progettato e costruito per essere occupato in permanenza da persone, né destinato ad esserlo, ma che all’occasione, può essere occupato temporaneamente per l’esecuzione di interventi lavorativi come l’ispezione, la manutenzione o la riparazione, la pulizia, l’installazione di dispositivi tecnologici, caratterizzato da limitate aperture di accesso e da una ventilazione naturale sfavorevole, in cui il pericolo di morte o di infortunio grave è molto elevato, a causa della presenza di sostanze, agenti chimici o condizioni di pericolo (ad es. mancanza di ossigeno).

Alcune tipologie di spazio confinato sono facilmente identificabili per la presenza di aperture di dimensioni ridotte,altre invece non sono altrettanto facili da riconoscere. Ecco alcuni esempi:

  • serbatoi;
  • silos;
  • reti fognarie e tombini;
  • vasche di raccolta liquami;
  • stive di imbarcazioni.

Il D.P.R. 177/11, indica i criteri per la qualificazione delle imprese che operano in spazi confinati o ambienti con sospetto inquinamento e regolamenta la formazione, l’addestramento e l’esperienza degli addetti ai lavori in spazi confinati.

Le principali misure introdotte dal D.P.R. n. 177/11 sono:

– obbligo per i datori di lavoro delle imprese che effettuano lavori in ambienti confinati (in aggiunta ai già previsti obblighi del D. Lgs. 81/08), di effettuare una specifica informazione, formazione e addestramento a tutti i lavoratori, comprensiva di verifica di apprendimento e di un aggiornamento periodico. La formazione deve riguardare i rischi presenti negli “ambienti confinati” e le specifiche procedure di sicurezza e di emergenza da mettere in atto;

– obbligo per le imprese impegnate in lavori in spazi confinati di dotarsi di idonei D.P.I. e attrezzature di sicurezza (ad esempio autorespiratori, sistemi di recupero e soccorso, rivelatori di gas infiammabili e/o tossici e/o di ossigeno) necessari per garantire la sicurezza nei lavori in spazi confinati;

– obbligo per le imprese che eseguono lavori in ambienti confinati di disporre di “personale esperto” in numero non inferiore al 30% (si intende “persona esperta” un lavoratore che abbia maturato almeno tre anni di esperienza nei lavori in “spazi confinati”);

– obbligo per il committente di informare, prima dell’accesso nello spazio confinato, tutti i lavoratori impegnati in merito a tutti i rischi presenti nell’area di lavoro, con un incontro di durata non inferiore ad un giorno.

Destinatari del corso

Tutti i lavoratori che svolgono attività in spazi e ambienti confinati.

Durata del corso

Il corso ha una durata di 8 ore.

Sede del corso

Il corso verrà svolto pressa la nostra Aula di formazione in Viale Sanremo, 36 Spinea (VE).

Possiamo organizzare il corso anche presso la vostra sede. Chiamateci al 041 995202

Obiettivi del corso

Il corso è finalizzato all’acquisizione delle conoscenze teoriche e pratiche fondamentali per lavorare in sicurezza e salute negli ambienti e spazi confinati. La formazione è incentrata sull’apprendimento dei rischi presenti negli “ambienti confinati” e le specifiche procedure di sicurezza e di emergenza da mettere in atto.

Programma del corso

Per approfondire l’articolazione del programma didattico del corso Ambienti e Spazi Confinati clicca questo LINK

Docenti

Tutti i formatori hanno formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro.

Metodologia didattica

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

I partecipanti saranno coinvolti in molte prove pratiche sia sull’utilizzo dei DPI, sia su una vera prova di recupero di un lavoratore in ambiente confinato.

Attestato di formazione

L’attestato di partecipazione verrà rilasciato a fronte della frequenza del 100% delle ore totali, fatto salvo la verifica delle conoscenze acquisite. Al termine del corso verrà consegnato ad ogni partecipante l’Attestato individuale rilasciato da AiFOS, ed inserito nel registro nazionale della formazione.

Per avere maggiori informazioni sulle date di partenza del corso, il costo e l’iscrizione contattaci compilando questo box.

Nome e Cognome

E-mail

Il tuo messaggio

Corsi simili

Start typing and press Enter to search